11/10/2018

"Un pomeriggio... con gli antichi!"

"Un pomeriggio... con gli antichi!"

 "UN POMERIGGIO… CON GLI ANTICHI" è un nuovo percorso formativo dei Licei Chelli che nasce da un'idea del nostro prof. Vito Augugliaro, per favorire l'interesse per la cultura classica, avendo sempre uno sguardo sull'educazione dell'uomo che ha caratteristiche comuni in ogni tempo e ogni luogo. 

Martedì 16 ottobre 2018 alle ore 16.00 ci sarà il primo appuntamento dal titolo “Le lacrime di Agostino. Educare all’affettività e all’amore per gli altri”. L'obiettivo di questo primo seminario è riflettere insieme sui sentimenti e il rapporto con gli altri in un viaggio attraverso la letteratura, il teatro e la medicina dall’antichità fino ai giorni nostri.l’obiettivo formativo del percorso consiste nel far acquisire delle competenze storiche, letterarie e soprattutto antropologiche che permettano di vedere la cultura greca e romana sotto una luce totalmente diversa da come è stata presentata per anni dal liceo classico tradizionale. Questa visione, infatti, che rappresenta il superamento del tradizionale approccio con il mondo antico, sia esso di tipo filologico, storico-evenemenziale e critico letterario e consente di mettere in luce quell’insieme di “schemi” che sono stati determinanti nella costruzione delle culture classiche: forme del mito, la famiglia e la questione della parentele, sistemi di atteggiamenti, rappresentazioni religiose, relazioni interspecifiche (rapporto uomo/animale), traducibilità di lingue e culture, configurazioni di gender.

A questo scopo sono necessari: 1) l’acquisizione di strumenti teorici aggiornati, 2)l’approfondimento di alcune tematiche specifiche concernenti le culture e le società antiche, 3) l’interdisciplinarietà.

In questa attività, particolare attenzione sarà rivolta alla visione comparativa del mondo antico (le forme culturali greche e romane confrontate con quelle di altri popoli e altre epoche), privilegiando un punto di vista interno riguardo le culture studiate. Bisogna, quindi, cercare di capire come gli antichi pensavano la loro cultura, evitando di proiettare su di loro le nostre categorie moderne e lavorare sulla connessione tra fenomeni culturali normalmente tenuti distinti: religione e traducibilità fra le culture, rappporto uomo/animale e gender.

 

Il percorso si svilupperà durante tutto l’anno scolastico da Ottobre 2018 a Maggio 2019 e sarà diviso in due parti. La prima parte (ottobre - febbraio) prevede una serie di seminari (almeno 1 volte al mese) in equipe tra i docenti delle Scuole Chelli su argomenti che mettono in luce aspetti propri della cultura antica e la loro presenza anche ai giorni nostri, nella vita di tutti i giorni sia a livello pratico che a livello morale, spirituale e intellettuale. La seconda parte prevede, invece, attività laboratoriali dove i protagonisti saranno gli alunni stessi che, in gruppi misti, approfondiranno, sulla base delle competenze e delle metodologie di ricerca acquisite durante la prima parte dell’attività, un tema a loro scelta tra una serie che sarà presentata loro.  

Il risultato sarà un lavoro multimediale (video, minispettacolo) o lavoro manuale/artistico che dimostri e metta in luce i risultati della ricerca che saranno presentati a fine anno scolastico.

Il liceo classico stile Chelli: il nuovo che viene da lontano!